Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vediamo insieme la ricetta degli spaghetti cacio e pepe che non hanno bisogno certo di presentazioni! Un ricco gusto unico della tradizione italiana è considerato uno dei primi piatti più famosi in assoluto, non solo per il gusto ma anche per gli ingredienti DOP.

Spaghetti cacio e pepe – Ingredienti

Gli ingredienti si intendono per 4 persone.

  • Pepe nero in grani a piacere
  • Spaghetti 320 grammi
  • Pecorino romano da grattuggiare 200 grammi
  • Sale fino a piacere

Spaghetti cacio e pepe – Preparazione

Per procedere alla preparazione dei vostri spaghetti cacio e pepe inziate con il grattuggiare i 200 grammi del pecorino romano a stagionatura media. Una volta fatto questo prendete un tegame e cominciate a bollire l’acqua per poi salarla a piacere. Ora buttate gli spaghetti al suo interno e lasciateli cuocere.

Mentre aspettate mettete i grani di pepe nero sopra un tagliere e schiacciateli, utilizzando un macinino o un pestello per la carne. Dovrete ottenere lo sprigionamento del profumo pungente del pepe. Prendete metà dose e versatelo dentro una padella antiaderente per tostarlo a fuoco lento, mescolando con una paletta in legno: aggiungete acqua di cottura per la pasta, così da non farlo bruciare.

Nel caso in cui notiate delle bollicine, queste saranno dovute all’amido a contatto con il pepe e contenuto all’interno dell’acqua. Ora scolate gli spaghetti al dente (non buttate l’acqua di cottura ma mettetela da parte) e versateli nella padella dove c’è il pepe tostato, così da proseguire lì la cottura.

La pasta deve essere smossa continuamente al fine che non si appiccichi e possa respirare durante la cottura e ricordate di aggiugere acqua di cottura man mano che si va avanti. Attendendo la cottura della pasta è necessario preparare la crema di Pecorino: versate metà dose del formaggio grattuggiato all’interno di una ciotola con un mestolo colmo di acqua di cottura. Poi prendete una frusta e mescolate il tutto energicamente, unendo poi il pecorino che è rimasto nel piatto insieme a dell’acqua di cottura. La crema ottenuta dovrà essere priva di grumi e consistente.

Nel momento in cui la pasta ha raggiunto la sua cottura, versate la crema al Pecorino smuovendo gli spaghetti con la pinza da cucina – saltate e servite insaporendo con altro pepe a piacere.

Spaghetti cacio e pepe – Consigli

Non è consigliabile conservare questo primo piatto ma consumarlo direttamente. Un elemento importante è l’acqua di cottura, che dovrà essere la metà di quella utilizzata di norma per cuocere la pasta.