Come abbronzarsi velocemente: ecco alcuni consigli

E’ risaputo, tutti in estate vogliono risultare abbronzati, ma si sente spesso che l’esposizione ai raggi solari se non si utilizza una protezione potrebbe essere pericoloso per la nostra pelle. Nell’articolo di oggi andremo a vedere insieme come avere una pelle bella abbronzata, con dei piccoli consigli. Siamo ormai alla fine di agosto, tutti più o meno sono andati in vacanza, ma si sa, dopo poco tempo con il sudore, la doccia l’abbronzatura tende a sparire.

Ci si può anticipare per camuffare il pallore della pelle, ad esempio indossare un costume con la pelle molo chiara potrebbe non farlo risaltare al meglio. Esiste un modo per camuffare la pelle chiara, che non è molto costoso ed è anche semplice e non pericoloso per la pelle, stiamo parlando dell’autoabbronzante, un prodotto che agisce sullo strato più superficiale dell’epidermide, facendo sì che assuma un colorito bronzeo. Questo vi rimane per un lasso di tempo compreso tra i 7 e i 12 giorni. Affinché ciò accada è però necessario assicurarsi di avere una pelle liscia ed idratata.

Idratare la pelle

La pelle secca tende ad abbronzarsi meno di quella idratata adeguatamente. In questo caso, l’utilizzo di un sapone esfoliante o di una spugna ruvida durante la doccia può tornare utile. Così si potrà idratare la pelle e favorirsi quindi un’abbronzatura più rapida.
Una valida alternativa è utilizzare lozioni, creme o gel contenenti PCA, un sale sodico che consente alla cute di assorbire maggiormente l’umidità presente nell’aria.

Dove acquistare prodotti a base di PCA?

Presso qualsiasi negozio fornito di prodotti per la cura per il corpo. Poi bisogna evitare di utilizzare una protezione solare troppo potente. Per capire sia la protezione solare più adatta al proprio corpo è bene rivolgersi ad un esperto. Infatti a volte si utilizzano protezioni solari semplicemente inadeguate alla propria tipologia di pelle e che offrono, di conseguenza, poca o troppa protezione dal sole. Così finiscono per facilitare le scottature o per impedire l’abbronzatura.

Capire quale sia la propria tipologia di pelle è essenziale per scegliere quali prodotti acquistare ed utilizzare. Non è affatto un dettaglio secondario o una scocciatura inutile: se si vogliono dei risultati degni di nota in un tempo relativamente breve è bene non essere superficiali in nulla.

Usare un acceleratore di abbronzatura

Esistono cosmetici capaci di velocizzare la produzione di melanina, favorendo una rapida comparsa dell’abbronzatura. Se si decide di acquistare una crema che funga da acceleratore di abbronzatura, bisogna applicarla su viso e corpo almeno mezz’ora prima di esporsi al sole. Per ottenere risultati migliori è però iniziare ad usufruirne almeno dalla settimana precedente al giorno in cui ci si esporrà al sole.

Tuttavia, un’alternativa alla crema è costituita da integratori capaci di stimolare la produzione di melanina e che sono reperibili in qualunque farmacia. Inoltre, una persona che mangia seguendo un giusto regime alimentare e consumando la giusta quantità di cibi contenenti melanina non ha bisogno di integratori. In alcuni casi potrebbero persino rivelarsi inutili, se non dannosi.