Oggi vedremo insieme un rimedio naturale che rende i capelli molto più sani e belli, mettere un po’ di sale nello shampoo che solitamente si utilizza per lavare i capelli. Potrà sembrarvi strano, ma un cucchiaino di sale può salvare una chioma che tende a sviluppare molta forfora e che presenta eccesso di sebo, dunque se i capelli sono tendenzialmente grassi. Provate questo rimedio naturale e casalingo, non vi serve nulla di complicato da reperire, tutti in casa abbiamo il sale, sarebbe meglio quello grosso, ma se non lo avete, andrà bene anche il comune sale fino.

Mettere un cucchiaino di sale nello shampoo prima di lavare i capelli sembrerebbe avere degli effetti miracolosi. Questo rimedio naturale ti semplifica la vita, perché si tratta di un prodotto totalmente naturale oltre che a bassissimo costo, non saranno necessari prodotti super costosi per risolvere problemi di forfora.

Mettere il sale nello shampoo

Se hai i capelli grassi, aggiungi due o tre cucchiai di sale al tuo shampoo, agita bene la bottiglietta prima dell’uso e poi procedi al lavaggio come di consueto. Il sale aiuterà a rimuovere l’eccesso di sebo, ma i benefici si vedono appieno dopo qualche lavaggio.
Il sale può servire anche in caso di forfora, perché agisce come uno scrub per rimuovere le desquamazioni oltre a riattivare la circolazione. In questo caso, però, dividi la chioma in sezioni, spargi qualche pizzico di sale e massaggia delicatamente con le dita umide per qualche minuto. Infine, risciacqua il tutto e procedi con lo shampoo. Per vedere i risultati, ripeti due volte a settimana.

Attenzione al tipo di sale che acquisti!

Attenzione a non confondere il comune sale marino o sale da cucina, ovvero il cloruro di sodio alias sodium chloride, con altre sostanze come il laurilsolfato di sodio alias sodium lauryl sulphate (SLS), che è un tensioattivo dall’azione sgrassante abbastanza aggressiva. Potete utilizzare, ad esempio, i sali di Epsom.

L’azione depurativa dei sali di Epsom si fa notare anche sui capelli, che possono essere più facilmente sgrassati e liberati dalla forfora con il suo aiuto. E’ un rimedio naturale che possiamo utilizzare con frequenza regolare per ottenere risultati visibili e duraturi nel tempo. La produzione eccessiva di sebo sul cuoio capelluto causa un effetto unto molto spiacevole e brutto da vedersi. Con questo semplice ed antico rimedio il problema potrà finalmente trovare una soluzione.

Nella vostra bottiglia di shampoo, aggiungete un cucchiaio di sale grosso di Epsom e fate sciogliere bene. Per effettuare questa operazione correttamente, consigliamo di utilizzare una prima dose di shampoo sui capelli, per ridurne la quantità nel flacone e sostituirla con un po’ di acqua calda. Oppure si può sciogliere il sale prima in un po’ d’acqua calda in un bicchiere, e poi aggiungerlo allo shampoo. Se il problema è molto serio, si consiglia di aggiungere il sale all’acqua del primo risciacquo, in modo da potenziarne l’azione depurativa. Al termine sciacquare abbondantemente.