Ricetta Pan Bauletto: ingredienti, preparazione e consigli

Il Pan Bauletto è una tipologia di pane morbido e gustoso. Conosciuto anche come pane in cassetta o pancarrè il pane bauletto si può preparare anche in casa ed è perfetto per realizzare toast, tramezzini, sandwich e tartine. Ma questi non sono i suoi unici utilizzi, infatti potrete tostarlo leggermente e gustarlo con confetture e creme spalmabili per una ricca colazione. Realizzarlo è molto semplice, vediamo cosa ci occorre e come si prepara.

Pan Bauletto – Ingredienti

Ingredienti per uno stampo da 25x10x10 cm.

  • Farina 0 500 g
  • Acqua (a temperatura ambiente) 260 g
  • Olio extravergine d’oliva 10 g
  • Burro (morbido) 50 g
  • Lievito di birra fresco 7 g
  • Sale fino 8 g

Per ungere lo stampo:

  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Pan Bauletto – Preparazione

Per preparare il pan bauletto iniziate dall’impasto. Versate il lievito di birra fresco nell’acqua a temperatura ambiente e mescolate per scioglierlo completamente. In una planetaria munita di gancio versate la farina e l’acqua con il lievito.

Azionate la planetaria a bassa velocità per amalgamare bene tutti gli ingredienti, fino a quando avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo. A questo punto unite poco alla volta il burro, avendo cura che venga assorbito completamente prima di aggiungerne dell’altro. Quando il burro sarà ben assorbito aggiungete il sale e l’olio.

Continuate a lavorare fino a che il composto non si staccherà completamente dai bordi della ciotola e risulterà ben incordato al gancio. Versate l’impasto ottenuto sul piano di lavoro leggermente infarinato e lavoratelo velocemente per dargli la forma di una palla, poi trasferitela in una ciotola, coprite con pellicola e lasciate lievitare a temperatura ambiente per circa 1 ora e mezza.

Trascorso il tempo di lievitazione, oliate bene uno stampo per pane in cassetta da 25x10x10 cm e il suo coperchio.

Versate l’impasto lievitato sul piano di lavoro leggermente infarinato allargatelo con le mani in modo da ricavare un rettangolo largo 25 cm e poi arrotolatelo su se stesso, tendendo l’impasto.

Dovrete ottenere un filoncino della stessa lunghezza dello stampo. Adagiate il filoncino nello stampo, chiudete con il coperchio e lasciate lievitare a temperatura ambiente per circa 2 ore.

Quando l’impasto avrà raggiunto il bordo dello stampo, cuocete il pane in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti col coperchio chiuso. Il pane sarà pronto quando al cuore avrà raggiunto una temperatura di 96° da misurare con una sonda. Se non avete una sonda sollevate lo stampo, senza scottarvi, bussate sotto e il rumore risulta sordo significa che è cotto. Se non siete sicuri potete proseguire la cottura per altri 5-10 minuti. Una volta cotto, sfornate lo stampo e togliete il coperchio. Aspettate che il pane sia tiepido per toglierlo dallo stampo e lasciarlo raffreddare completamente su una gratella.

Pan Bauletto – Consigli utili

Il pan bauletto si conserva a temperatura ambiente, in un sacchetto di carta per 1 giorno. In alternativa potete conservarlo in frigorifero, in un sacchetto di carta per 4 giorni. E’ possibile congelarlo dopo la cottura, meglio se tagliato a fette. E’ possibile aggiungere al pane bianco in cassetta dei semi di girasole, zucca, lino, papavero o sesamo. Potete anche utilizzare la farina integrale se preferite.