Roberta Bruzzone – Tutto su di lei – Biografia – Carriera – Vita privata – Marito

Quando dici “criminologa”, in Italia, è difficile non pensare a lei. Roberta Bruzzone è diventata un volto noto della televisione del nostro Paese. Non solo per il suo lavoro e il coinvolgimento i due dei più efferati casi di cronaca nera degli ultimi anni, ma anche per le numerose presenze nel piccolo schermo. Come ospite, in una quantità innumerevole di volte, ma anche come autrice e conduttrice di programma. In queste settimane è tra i protagonisti di Ballando con le stelle, dove traccia i profili psicologici dei protagonisti in gara e svela i segreti della loro personalità.

Roberta Bruzzone – Biografia – Carriera

Nata a Finale Ligure il primo luglio 1973, Roberta Bruzzone ha studiato Psicologia Clinica a Torino laureandosi con il massimo dei voti per poi specializzarsi in Psicopatologia Forense all’Università di Genova. Per completare la sua formazione si è anche trasferta all’estero. E’ diventata popolare quando le viene affidato il ruolo di consulente della difesa di Michele Misseri, nell’ambito delle indagini per il delitto di Avetrana. Durante il processo, Roberta Bruzzone è stata poi chiamata a testimoniare proprio contro Misseri che l’accuserà di aver fatto pressione su di lui per spingerlo ad addossare le colpe alla figlia Sabrina. Precedentemente, senza troppa risonanza mediatica, la criminologa aveva lavorato come consulente anche sulla strage di Erba. Televisivamente parlando, la sua carriera si snoda tra le ospitate in vari programmi come Porta a Porta e Ballando con le stelle appunto e la conduzione di due trasmissioni, La scena del crimine e Donne mortali.

Roberta Bruzzone – Vita privata

Dal 2011 al 2015, Roberta Bruzzone è stata sposata con Massimiliano Cristiano. Il loro matrimonio è finito in modo affatto burrascoso, tanto è vero che i due conservano tutt’oggi un buon rapporto. Nel 2017, a Roma, la criminologa ha sposato il funzionario di polizia Massimo Marino.