Ermal Meta: quanti anni ha? La sua vita privata

Ermal Meta è arrivato nelle fasi finali del Festival di Sanremo 2021 con la canzone Un milione di cose da dirti, che ha riscosso un grande successo in radio e sul web, anche se non è riuscita ad aggiudicarsi la vittoria finale. Tuttavia il cantante è già una certezza sul palcoscenico nazionale, ma non solo.

Ermal Meta è nato il 20 aprile 1981 a Fier (ha quindi 40 anni), in Albania, dove è costretto a crescere in un contesto difficile a causa della guerra che ha colpito il suo paese natio nel periodo. La musica lo aiuta ad estraniarsi, grazie all’influenza della madre, violinista, mentre con il padre il rapporto sarà sempre conflittuale, al punto che il cantante lo ha definito violento a più riprese, anche in una canzone.

A 13 anni si trasferisce assieme alla sorella, al fratello ed alla madre in Italia, a Bari dove pochi anni dopo inizia a suonare il pianoforte e chitarra, senza tralasciare gli studi dove è particolarmente portato (si è definito più volte secchione). Di lì a poco entra a far parte del suo primo gruppo come chitarrista, gli Ameba 4, che partecipa alla sezione Giovani del Festival di Sanremo nel 2006, con il brano Giovani Rido… forse mi sbaglio, pezzo che t uttavia viene eliminato alla prima serata.

Nel 2007 fonda sempre a Bari il gruppo La Fame di Camilla, con il quale realizzerà tre album, e che permetterà alla band di farsi conoscere anche in numerosi concerti: ritorna così ad esibirsi a Sanremo sempre nella sezione Giovani con il pezzo Buio e luce che viene eliminata dalla competizione nel corso della terza serata. Inizia la proficua esperienza come scrittore di testi per diversi artisti come  Emma, Francesco Renga, Patty Pravo, Chiara, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Francesco Sarcina, Red Canzian, Giusy Ferreri e Lorenzo Fragola, dopodichè nel 2015 avvia la carriera da solista con il singolo Odio le favole e pochi mesi dopo pubblica il suo primo album, Umano; ritorna a Sanremo nel 2017, stavolta tra i Big con il brano Vietato Morire che riesce a piazzarsi terzo in graduatoria, ed è solo il preludio della vittoria nel 2018, anno di realizzazione del suo terzo album, Non abbiamo armi. Nel 2020 durantei l concerto del Primo maggio presenta il singolo Finirà bene e successivamente viene ufficializzata la sua presenza al Festival di Sanremo 2021 con Un milione di cose da dirti, dove si piazza al 3° posto dietro a Francesca Michielin e Fedez, e i vincitori Maneskin.

Ermal Meta è stato fidanzato da diversi anni con Silvia Notargiacomo, nota conduttrice radiofonica di Rtl 102.5: a Silvia il cantante ha dedicato la canzone Ragazza Paradiso, mentre attualmente è fidanzato con una ragazza di nome Chiara Sturdà, conosciuta prima del lockdown.