Come risolvere i graffi e le ammaccature sul parquet? Ecco il trucco

Il parquet è un particolare tipo di pavimento composto da legno massiccio di spessore vario. Esistono due varianti di parquet. Vediamo quali: 

  • Parquet in massello: è quella tipologia composta solo da legni pregiati. 
  • Parquet prefinito: ovvero quel tipo di pavimento composto da una base simile al laminato (il genere economico) ma con una superficie esterna in legno pregiato. 

Ci sono diversi motivi per la quale è conveniente avere il parquet in massello. La scelta del parquet appare ottimale dona eleganza a tutto l’ambiente. È un ottimo isolante termico ed è anche molto semplice da pulire. Ma è necessario considerare anche gli aspetti meno positivi da considerare se vogliamo inserirlo in casa. 

Uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione è la possibilità che il legno si possa graffiare. Ogni tipo di pavimento può graffiarsi per diversi motivi. Basta lo spostamento dei mobili, la caduta di oggetti pesanti o appuntiti, o la presenza di animali domestici. 

Ma non disperate, perché se il parquet si graffia non è la fine. Possiamo porre rimedio in base alla gravità del danno. Vediamo insieme alcuni rimedi. 

Graffi poco profondi 

Se il parquet presenta dei graffi, accertatevi che siano di lieve profondità prima di procedere. Cosa serve e come si procede? 

  • Un pennarello per legno: facile da trovare anche nei ferramenta. 
  • Pulite l’area interessata: potete usare un panno morbido e umido per liberarvi della polvere in eccesso. 
  • Testate il pennarello: è consigliabile provarlo prima su una zona del legno lontano dalla vista per vedere se la tonalità del colore combacia. 
  • Applicate dunque il colore sul graffio: passare il pennarello sul graffio diverse volte. Attenzione a non strofinare con forza. 

L’uso della vernice 

Può a volte succedere che l’uso del pennarello non porta a grandi risultati e quindi si ricorre alla vernice.  Con questa soluzione dovete aggiungere il colore in modo graduale in modo da raggiungere pian piano la tonalità desiderata. 

Graffi profondi 

Nel caso in cui i graffi hanno una profondità maggiore, si ricorre alla levigatura. Cosa serve e come procedere? 

  • Pulite l’area da trattare: anche in questo caso serve un panno morbido e con un po’ di detergente rimuovete polvere e sporcizia. 
  • Risciacquate il parquet e fate asciugare. 
  • Riempite il graffio: basta strofinare un bastoncino di cera sulla zona graffiata. 
  • Aspettate che la cera si asciughi: ci metterà circa 10 minuti per il suo completo indurimento. 
  • Lasciate la cera in posizione per almeno un giorno: è importante seguire questo passo prima di poterla lucidare o aggiungere un altro prodotto. 
  • Lucidate l’area graffiata: terminati tutti i passi precedenti, potete finalmente usare un panno morbido per lucidare la zona. 

 Scalfitture

Le scalfitture sono delle lievi incisioni simili a graffi profondi. In questo caso si possono ripetere le stesse istruzioni usate per riparare il parquet dai graffi più profondi. 

Consigli utili  

Se in casa avete dei pastelli a cera, possono essere usati per correggere i graffi meno profondi. Nel caso in cui funzionasse potrete anche evitare di comperare i pennarelli. 

Usate sempre guanti e occhiali protettivi quando vengono usati prodotti chimici.