Besciamella scaduta: cosa succede se l’hai mangiata

La besciamella è una cremosa salsa usata per piatti tipici come i cannelloni o le lasagne. Le sue qualità e caratteristiche la rendono un ingrediente fondamentale per un gustoso risultato.  

Cosa succede se la besciamella è scaduta e l’abbiamo mangiata per sbaglio?  

Besciamella scaduta: ecco cosa succede al nostro corpo

La besciamella viene preparata con ingredienti delicati quali il latte e burro, un po’ di sale, farina e un pizzico di noce moscata. Dato che latte e burro sono due prodotti molto delicati e scadono in poco tempo, bisogna fare attenzione prima di fare la besciamella in casa 

Cosa succede a chi mangia besciamella scaduta? Scopriamolo insieme.  

Mangiare alimenti scaduti può portare a conseguenze, anche gravi, per la nostra salute. Ma mangiare per sbaglio cibi scaduti capita, soprattutto per sbaglio.   

La besciamella precotta già comprata al supermercato è scaduta, bisogna buttarla via subito. La scadenza della besciamella si lega ovviamente agli ingredienti con cui è preparata, soprattutto il latte e il burro. Il burro ha rapida deperibilità perché è un derivato della parte grassa del latte, e tende alla formazione di muffe. È molto importante tener conto della scadenza dei prodotti comprati al supermercato; quindi, prestate attenzione alle etichette prima di procedere con l’acquisto. 

Se abbiamo mangiato la besciamella scaduta, possiamo rischiare un’intossicazione alimentare. I sintomi possono essere diversi, come:  

  • Mal di testa  
  • Nausea  
  • Vomito e diarrea   

E nei casi più gravi si possono manifestare febbre e problemi respiratori 

Besciamella fatta in casa scaduta 

Quando compriamo prodotti dobbiamo assicurarci che non sono scaduti, ma quando ci apprestiamo a preparare alimenti a casa, delicati, proprio come la besciamella, dobbiamo prestare attenzioni agli ingredienti usati. 

Il latte scaduto emana un odore sgradevole. È difficile non accorgersene. Nei casi più gravi assomiglia anche alla ricotta. Il burro invece tende ad ingiallire, o peggio, può presentare la comparsa della muffa, quando ormai è andato a male.  

Non preoccupatevi se è essere scaduta è la noce moscata, perché generalmente un è un problema. Lo stesso vale per tutte le altre spezie, infatti, la loro data di scadenza non vale per la nostra salute ma più che altro per la freschezza dei prodotti stessi. Latte e burro sono decisamente gli ingredienti per cui prestare maggiore attenzione. Se mangiamo la besciamella fatta con prodotti scaduti, rischiamo di correre il rischio di un intossicazione alimentare, proprio come nel primo caso.

Nota finale:  

Prevenire il consumo di prodotti scaduti è meglio di curare un’intossicazione alimentare. Lo stesso vale per tutti gli ingredienti utilizzati per le preparazioni di creme, contorni, pasti fatta in casa. È fondamentale ricordate di cercare sempre la data di scadenza su tutti gli alimenti quando vengono comprati, onde evitare problemi di salute.