Racale: scontro tra due auto, una si capovolge l’altra fugge via

Grande paura nella notte a Racale per lo scontro nelle vie del paese tra due auto in via Mantova. Una si è capovolta, l’altra è fuggita via e adesso è caccia al pirata della strada.

Racale: la dinamica dello scontro

Da quanto ricostruito una vettura non ha rispettato la precedenza e si è scontrata con un’altra vettura, precisamente un’Opel Grandland, che nell’impatto ha perso il controllo e si è capovolta. L’auto che non ha rispettato la precedenza si è data alla fuga.

Tutto è accaduto a Racale, intorno alla mezzanotte, in via Mantova, dove una famiglia, composta da quattro persone, marito, moglie e due figlie, rispettivamente di 30 e 22 anni, stava procedendo all’interno dell’area comunale a bordo dell’Opel, quando in circostanze da chiarire, è stata colpita sul lato sinistro, quello del guidatore, dalla vettura che poi è fuggita via senza fermarsi per portare soccorso alle vittime.

Sul posto, sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno aiutato gli occupanti a uscire dal mezzo prima di soccorrerli e prestare loro le necessarie cure. Due dei quattro componenti della famiglia, marito e moglie, sono stati trasferiti in codice giallo presso l’ospedale di Casarano. Le due figlie sono state condotte dai familiari sempre in ospedale per dei controlli, ma non hanno riportato alcun tipo di ferite.

Nel frattempo, è sopraggiunta anche una squadra del comando provinciale di Lecce dei vigili del fuoco, proveniente dal distaccamento di Gallipoli, la quale ha liberato la strada dal veicolo che si era capovolto, così da liberare il tratto stradale.

I carabinieri della locale stazione, che hanno proceduto ai rilievi e si stanno occupando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente anche se sembra abbastanza chiara, ma attraverso la visione dei filmati contenuti nelle telecamere di videosorveglianza della zona, cercano di risalire all’auto pirata che ha provocato il sinistro così da riuscire ad arrivare al pirata della strada, che adesso è ricercato e non potrà nascondersi ancora a lungo.

racale-