Miglior dieta per abbassare velocemente il colesterolo: ecco cosa fare

Essere in forma e in salute è importante e affinché sia così è importante controllare il colesterolo. Questo lipide, quando in eccesso nel sangue, può intaccare le pareti delle arterie e favorire la formazione di trombi e placche sclerotiche, che possono portare al rischio cardiovascolare.

Il colesterolo è il nemico che si insinua nella dieta all’interno dei cibi particolarmente grassi, che favoriscono il rilascio di lipoproteine a bassa densità in circolo nel sangue. Il colesterolo cattivo deriva tra il 15% e il 20% da alimenti di origine animale per cui, ad esempio, sotto accusa troviamo in particolare la carne rossa, il cui consumo quotidiano smodato può contribuire all’aumento decisivo dei livelli di colesterolo nel sangue. E’ chiaro dunque che per combattere il colesterolo dobbiamo modificare la nostra alimentazione. In questo articolo scopriremo in maniera particolare la miglior dieta per abbassare velocemente il colesterolo: ecco cosa fare a tavola.

La dieta anti colesterolo

Il colesterolo si combatte con l’alimentazione già dalla mattina. La miglior dieta per abbassare velocemente il colesterolo prevede una colazione a base di due porzioni di avena. L’avena è un cereale fondamentale per la lotta al colesterolo, capace di far scendere i livelli di LDL ed evitare la formazione delle placche arteriosclerotiche alle pareti dei vasi sanguigni.

Per quanto riguarda i pasti principali del pranzo e della cena, la miglior dieta per abbassare velocemente il colesterolo vede l’introduzione di cereali, legumi e vegetali assenti del lipide. In particolare i vegetali ricchi di fibre aiutano a ridurre l’assorbimento del colesterolo a livello intestinale. Da preferire cereali e legumi integrali da inserire nella dieta 3 volte a settimana e altrettante 3 porzioni di frutta. Nella dieta anti colesterolo sono poi benvenuti il pesce azzurro o il salmone, ricchi di acidi grassi omega 3 ideali per la lotta all’LDL. Se ne consigliano 2 porzioni settimanali. Le carni rosse e bianche non sono sconsigliate ma da inserire nel piano alimentare con moderazione, per lo più alternate a fonti proteiche vegetali.

Cosa evitare

La miglior dieta per far scendere il colesterolo deve occuparsi anche degli alimenti da eliminare o evitare. Possiamo dire che, per far scendere i livelli di colesterolo nel sangue, è bene limitare al minimo indispensabile il consumo di insaccati, di uova e di formaggi, cibi che contengono molti grassi e che influenzano negativamente il livello del colesterolo nelle arterie. Attenzione anche alla colazione: per chi beve latte è meglio preferire quello scremato al più grasso latte intero.

Cottura e condimenti

Mangiare bene per combattere il colesterolo significa anche utilizzare i metodi di cottura e i condimenti giusti. Nel caso di una dieta mirata a far abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, i condimenti giusti sono quelli a base di grassi insaturi di origine vegetale come l’olio extravergine di oliva. Da evitare il burro. Per quanto riguarda i metodi di cottura del cibo sono da preferire la cucina alla piastra e alla griglia oppure la bollitura e la cottura al vapore, che evitano l’uso di grassi aggiunti. Da evitare le fritture.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News