Perchè le melanzane hanno tanti semi? Ecco la risposta

Gli ortaggi sono alimenti così versatili in cucina da poterci preparare qualsiasi cosa. Con essi è possibile preparare antipasti, contorni, creme, condimenti, insomma, tutto ciò che si può accompagnare con primi o secondi piatti. 

Le melanzane sono uno degli ortaggi più ricercati. Vanno bene infatti per essere fritte, arrostite o al forno. Quando le melanzane sono cucinate bene evitando l’uso di grassi superflui, diventano un contorno o un antipasto salutare, semplice e genuino. 

L’unica pecca antipatica sono i semi. Non che siano velenosi, ma danno un sapore amaro al risultato della preparazione desiderata. A questo c’è un rimedio semplice: basta sbarazzarsene con un cucchiaio se la loro presenza non è gradita. 

I semi variano da melanzana a melanzana. Molti tra questi ortaggi posso essere dominati da questi piccoli semi. Ma perché se ne possono trovare così tanti? 

La coltivazione 

Le melanzane sono ortaggi così semplici da coltivare da poterlo anche fare in un vaso, sul balcone di casa! Infatti, non hanno troppe pretese in fatto di terra o irrigazione e il vantaggio di coltivare da sé è quello di avere sempre un prodotto sano e fresco. Bisogna comunque evitare il calore eccessivo o il freddo gelido. Se le melanzane sono piene di semi il problema risiede in diverse ragioni.

Perché le melanzane hanno troppi semi? 

Scopriamo insieme i motivi per cui le melanzane si ritrovano con molti semi. 

L’irrigazione: le melanzane producono molti semi quando sono irrigate poco. Anche se l’ortaggio non richiede troppo in fatto di irrigazione, bisogna fare attenzione. Tra alcuni accorgimenti bisogna evitare i ristagni d’acqua a livello delle radici. Occorre comunque un’irrigazione sufficiente per far crescere la pianta serenamente, altrimenti la melanzana risulterà pieni dei fastidiosi semini. 

L’esposizione ai raggi del sole: è sempre evitare l’esposizione eccessiva ai raggi solari. Se la pianta di melanzana è posta in un punto dove sarà soggetta al caldo afoso, è meglio ripararla con una copertura. Il calore eccessivo è un’altra causa della formazione di semi. 

Raccolto tardivo: questa è un’altra possibile causa che fa aumentare la produzione di semi. Quando la melanzana rimane per troppo tempo sulla pianta, infatti, la produzione di semi aumenta per la stessa ragione per cui accade quando l’irrigazione è scarsa. È un meccanismo di difesa della pianta, determinando anche l’irrigidimento della buccia esterna. Se la melanzana venisse raccolta in ritardo, sarebbe meglio destinarla a cotture prolungate o sbollentarla a priori. 

 

"syntax error, unexpected '.'"