Migliori cibi da mangiare a Settembre per dimagrire: ecco la classifica

L’estate è quasi finita, e forse ci siamo concessi un po’ troppi gelati durante la stagione o in vacanza. Sulla bilancia ci accorgiamo di qualche chilo in più ed è ora di tornare in forma! 

È vero, raggiungere il peso forma non è sempre facile, ma il primo passo da fare è rinforzare l’educazione alimentare. Non c’è bisogno di privazioni drastiche: basta solo andare al banco verdure o dal fruttivendolo per trovare gli ingredienti da usare per la dieta che comincia da settembre. 

Quali cibi aiutano a dimagrire a settembre 

Le vacanze sono finite, per i ragazzi è ora di tornare a scuola, ed è arrivata anche l’ora di far sparire quella pancetta! A settembre, tra i banchi della verdura troviamo: 

  • carote, cavoli, cetrioli, cipolle, patate, pomodori, rucola, spinaci, zucche, sedano, melanzane, insomma, basta andare dal fruttivendolo per rimpinzarsi di tutti quegli alimenti salutari che elimineranno il senso di pesantezza, e perché no? Persino un paio di chili. 

Per quanto riguarda la frutta, possiamo trovare: 

  • lamponi, kiwi, mele, mirtilli, pesche, melograni, uva, e frutta secca come, nocciole e noci. 

Tra questi frutti sono particolarmente consigliati l’uva e i mirtilli. L’uva è colma di vitamine e i mirtilli sono dei perfetti antiossidanti e mantengono il buono stato dei vasi sanguigni. Sono consigliate anche le pere, poiché sono ricche di minerali e contengono poche calorie. Le pere sono perfette per tenersi in forma, proprio come i fichi. Attenzione al consumo eccessivo di quest’ultimi. I fichi sono infatti colmi di zuccheri semplici e possono portare a un aumento del peso se vengono consumati in eccesso o accompagnati da una dieta non equilibrata. Sarebbe anche opportuno evitare di mangiare i fichi dopo un pasto abbondante e calorico (come pasta o pane) o dopo un dolce, evitando in questo modo un picco glicemico. 

Altri alimenti da mangiare a settembre 

Nonostante la lista di frutta e verdura citati sopra, prugne, meloni, pesche e fichi d’India sono ancora di stagione. 

Per una colazione sana si consiglia avena, yogurt, uova, cereali e frutta. Ma questi sono solo alcuni dei cibi che si possono consumare iniziare la giornata colma di energia. 

Non sottovalutiamo l’importanza dell’esercizio fisico accompagnato alla dieta sana. Non occorre allenarsi per una maratona per perdere peso e sentirsi meglio.  Si può infatti ricorrere a piccoli trucchi che non prevedono una drastica corsa mattutina, come parcheggiare più lontano del solito, o scegliere le scale al posto dell’ascensore. Portare le buste della spesa è anche un buon modo per fare un po’ di moto. Possiamo anche avvalerci di esercizi specifici per le gambe e i glutei da poter fare anche da seduti! E infine, non dimentichiamo gli incredibili benefici di una semplice passeggiata!